Fish and Chips un istituzione inglese

Fish and Chips un istituzione inglese

Cos’è esattamente il fish and chips? Si tratta di un trancio di pesce pastellato e fritto, accompagnato da patatine anch’esse fritte. Solitamente viene utilizzato il merluzzo (cod), sostituito a seconda dei gusti dall’eglefino (il cui nome inglese è haddock). La pastella è composta da farina e acqua, oppure da farina e birra fredda (che la rende più croccante). Le patate sono tagliate sempre abbastanza grosse. Quando viene servito si può insaporire con sale e aceto, oppure può essere gustato con vari condimenti: i più amati sono i mushy peas (purea di piselli), la salsa al curry, la maionese semplice o all’aglio.

Per tradizione il fish and chips viene venduto in friggitorie dette familiarmente chippy, che possono offrire anche altri tipi di fast food come pizza, hamburger, hot dog e kebab. Si dovrebbe mangiare con le mani, ma se vuoi ti verrà data una piccola forchetta usa e getta. E di solito le porzioni sono molto generose. Naturalmente lo si trova anche al pub o al ristorante, nel caso preferissi mangiarlo con tutte le comodità.

Fish and Chips

Fish and Chips

Il fish and chips apparve attorno al 1860 e la sua paternità è divisa tra Londra e Mossley, nel Lancashire. Però forse ti sorprenderà sapere che, a essere precisi, le sue origini sono da ricercarsi all’estero. L’uso del pesce fritto in pastella fu importato in Gran Bretagna da rifugiati ebrei fuggiti da Spagna e Portogallo, le patate provengono delle Americhe e la consuetudine di friggerle nacque in Francia.

Da quando si è diffuso, il fish and chips ha sempre avuto un’importanza capitale nell’alimentazione britannica, e non solo per motivi gastronomici. Questo non è il cibo più dietetico del mondo, però fornisce un’adeguato apporto di proteine, vitamine e sali minerali, tanto che durante la Seconda Guerra Mondiale il governo decise di non inserirlo tra gli alimenti razionati.

Tale predominanza continua anche in epoca moderna ed è testimoniata dalle statistiche. In Gran Bretagna ci sono attualmente circa 11 000 chippy, contro le 1200 rivendite della più famosa catena mondiale di fast food. Dal 1913 esiste la Federation of Fish Friers(link is external), un’associazione che si occupa di preservare gli standard di qualità del fish and chips e di organizzare corsi di formazione per il personale addetto alla frittura. E ogni anno viene conferito il Fish and Chips Award(link is external), premio destinato al miglior chippy dello UK.

Fish and Chips

Fish and Chips

A Keswick, nel Lake District (Inghilterra), recati all’Old Keswickian(link is external) di  Market Square. Questo chippy è abbastanza famoso per la qualità della sua cucina, e la fila che si trova solitamente all’ora dei pasti ne è la prova.

Edimburgo (Scozia) c’è il Cafe Piccante, un fast food dove oltre a un vasta scelta di cibi d’asporto servono anche un ottimo fish and chips. È poco fuori dal centro, in East Norton Place, e se vuoi potrai mangiare anche sui tavoli all’interno del locale.

A Beaumaris, sull’Isola di Anglesey (Galles) prova il Neptune Bistro(link is external) in Castle Street. Se preferisci il take away al piano inferiore c’è il chippy, mentre se vuoi sederti e mangiare comodamente c’è il ristorante al piano superiore.

Liverpool (Inghilterra) puoi senz’altro andare al Lobster Pot(link is external), che ha due sedi: una in Whitechapel e una in Ranelagh Street. In questa città è un classico e le porzioni sono abbondanti, specie quelle delle salse. In orario di punta è sempre molto affollato.

Fish and Chips

Fish and Chips

Logicamente in Gran Bretagna esistono altre specialità :

Scopri altri piatti tipici della gastronomia britannica.

http://whitstableoystercompany.com/whitstable-oysters/

Fish and Chips

Fish and Chips