Terra ardente e magmatica - fusioni-in-pizzeria

Terra ardente e magmatica, sempre in movimento, quella flegrea.

Terra ardente e magmatica, sempre in movimento, quella flegrea. Nasce così la fusione tra pizza d’autore e la cucina di qualità dei cuochi della Chic- Charming Italian Chef, l’associazione che riunisce le figure più intriganti della cucina creativa italiana.  Martedì 28 marzo, alle 20.30, tre cuochi Chic saranno ospiti di tre affermate pizzerie flegree: “La dea Bendata” di Ciro Coccia accoglierà Roberto Rossi della “Locanda del Feudo” di Castelvetro (MO),  Michele Biagiola di “Signore te ne ringrazi” di Montecosaro (MC) affiancherà Federico Guardascione de “Il Colmo del Pizzaiolo”, mentre “La pizza è” di Vincenzo Guarino aprirà le porte a Riccardo Agostini de “Il Piastrino” di Pennabilli (RN).

Terra ardente e magmatica - fusioni-in-pizzeria

Terra ardente e magmatica – fusioni-in-pizzeria

Ardua la scelta! Sarà una serata diversa in ognuna delle tre pizzerie dove la pizza e le interpretazioni dello chef andranno a comporre un menu di sei portate che sarà composto dal “boccone di benvenuto” a firma dello chef ospite, al quale seguiranno 4 portate a “quattro mani” tra cui la tipica Montanara campana e le pizze rivisitate dagli chef, per concludere con il dessert come saluto finale da parte del padrone di casa.

Ciascuna proposta presenterà una miscellanea dei territori, delle culture e delle esperienze dei diversi professionisti del forno e dei fornelli protagonisti dell’appuntamento. A esaltare queste fusioni, i vini di persistenza di un figlio autentico dei Campi Flegrei, il vignaiolo Salvatore Martusciello, erede di una antica tradizione.

L’evento diffuso che coinvolgerà pizzerie, produttori e albergatori è un’attività strettamente connessa al congresso annuale Chic che si svolgerà nei giorni precedenti in Campania, a Telese Terme (Bn). L’evento flegreo ben sposa la mission di Charmig Italian Chef che mira a favorire la valorizzazione e l’incontro tra prodotti di differenti territori, stimolando le creazioni di fitte relazioni tra professionisti del settore che hanno a cuore materie prime, qualità, tecniche, sani valori imprenditoriali e scambi d’informazione, e che da sempre si è contraddistinta coinvolgendo anche i protagonisti di una realtà consolidata come la pizza gourmet, sottolineando l’importanza del ruolo che oggi la pizza riveste nel mondo della ristorazione di alta qualità.

#chicinpizzeria non è solo fusione e sinergia gastronomica ma è anche una vetrina per il territorio flegreo ricco di storia, bellezze archeologiche, paesaggistiche e di straordinari prodotti della terra e del mare. #chicinpizzeria è, dunque, anche un’opportunità per avviare una proficua rete tra operatori locali propensi alla collaborazione e allo scambio;  oltre a ciò è un’occasione per gli chef ospiti di divenire testimoni di tanta ricchezza.

Terra ardente e magmatica - fusioni-in-pizzeria

Terra ardente e magmatica – fusioni-in-pizzeria

Martedì 28 marzo ore 20.30

Il Colmo del Pizzaiolo – Monte di Procida Vs chef Michele Biagiola – “Signore te ne ringrazi”

La dea Bendata – Pozzuoli Vs chef Roberto Rossi – “Locanda del Feudo”

La Pizza è – Giugliano in Campania Vs chef Riccardo Agostini de “Il Piastrino”

Ticket di partecipazione € 30 (Menu composto da sei portate acqua e  vino incluso).

Per info:La dea bendata Corso Umberto I, 93 Pozzuoli -Na

Mob. 3463003491- Tel. 08119189636

www.pizzerialadeabendata.it

Il colmo del pizzaiolo

Via Cappella 23, Monte di Procida -Na

Mob. 3386200929- Tel. 081523553

www.ilcolmodelpizzaiolo.it

La Pizza è

Via San Nullo 98, Giugliano in Campania- Na

Mob.3384142486 – Tel. 0818048391

www.lapizzae.it

Terra ardente e magmatica - fusioni-in-pizzeria

Terra ardente e magmatica – fusioni-in-pizzeria