ti cucino in mezz'ora

Ti cucino in mezz’ora, trenta minuti!

Ti cucino in mezz’ora, trenta minuti, è la promessa di Claudia Biondini raccolta nei suggerimenti offerti nel libro di ricette che esce in questi giorni per i tipi di Cairo Editore.

Ti cucino in mezz'ora, trenta minuti claudia-biondini-x

Ti cucino in mezz’ora, trenta minuti claudia-biondini-x

Si tratta di ricette facili e sane, rivolte a chi si deve mettere in cucina, magari due volte al giorno, e non ha molto tempo da dedicare ai fornelli pur cercando di mangiare bene. Quindi consigli per mangiare sano e leggero, con un’impronta mediterranea che non stona mai, e la fantasia per dare ai piatti quel tocco in più.

Il libro si apre con la presentazione degli argomenti: i Faboulous Five e cioè Stuzzichini, Piatti forti, Verdure & verdure, In forno, Dolci. Segue poi A ciascuno il suo: l’infografica che definisce i piatti: Da portare al lavoro in una comoda schiscetta, Soluzioni bilanciate adatte a diete ipocaloriche non drastiche, Piatti semplici ma molto gustosi e quindi di conforto e toccasana per l’umore, Preparazioni più complesse da usare quando volete fare colpo, Per eliminare le tossine e depurare l’organismo …. da adottare almeno una volta al giorno, Senza né carne né pesce …., Ricette per celiaci, Soluzioni golose dal costo complessivo non superiore a 5 euro così da rendere facile e immediata la creazione di un menù. Segue il capitolo dei consigli utili che inizia con un “prenditela bene e con calma”, come organizzare il lavoro, gli attrezzi indispensabili, scelta degli ingredienti, consigli sulla cottura dei cibi, conservazione dei prodotti e, per finire, i consigli di come dominare il caos che inevitabilmente si crea quando ci si cimenta in cucina!

ti cucino in mezz'ora

ti cucino in mezz’ora

Seguono poi le ricette e ne voglio riportare una per mostrare come la presentazione dei piatti viene svolta dall’autrice:

*Crema di bufala e peperoni rossi GOURMET /GF

*Ingredienti per 4 persone (circa 8 monoporzioni): mozzarella di bufala 300 g, 2 peperoni rossi, aglio disidratato q.b., un cucchiaino capperi sotto aceto,  origano secco, olio extravergine di oliva, sale marino integrale.

*Cosa vi serve: due padelle antiaderenti, un frullatore ad immersione con pratico bicchiere, coppette monoporzione.

*Procedimento: Mondate i peperoni e tagliateli in questo modo: seguite la conformazione del peperone ed in seguito eliminate tutte le parti bianche e i semi residui. Tagliando in questo modo vi troverete alla fine il picciolo con già tutti i semi attaccati che saranno rimossi facilmente. A questo punto tagliate il peperone a fettine sottili con un buon coltello affilato medio. Fate rosolare per 5 minuti i peperoni su una padella antiaderente con un filo di olio, un cucchiaino di aceto di mele, i capperi e un pizzico di sale; spegnete il fuoco e lasciate riposare con il coperchio. Nel frattempo fate a pezzettini la mozzarella di bufala (che sarebbe meglio fosse a temperatura ambiente) e frullatela nel bicchiere con il frullatore ad immersione con mezzo bicchiere della sua acqua. Aggiungete sale e un filo di olio fino a ottenere una consistenza omogenea, cremosa e non grumosa. Se il composto non vi soddisfa aggiungete mezzo bicchiere di panna. Sciacquate velocemente con acqua calda il bicchiere (se non ne avete due a disposizione). Frullate i peperoni ancora caldi nel frullatore a immersione fino ad ottenere una crema omogenea e aggiungete origano. Tostate i pinoli in una padella antiaderente per pochi secondi e tagliateli grossolanamente. Con un cucchiaio o una sac a poche riempite le coppette con uno strato di crema di bufala e uno di peperoni, finite con i pinoli e servite.

*Consigli: Quando prepariamo antipasti o cuciniamo piatti delicati o semplicemente abbiamo ospiti che non amano l’aglio vi consiglio di usare l’aglio disidratato perché più delicato e digeribile. Se non gradite i pinoli potete usare briciole di pane o qualsiasi altra frutta a guscio tostata.

ti cucino in mezz'ora

ti cucino in mezz’ora

Un libro di cucina senza fronzoli ma molto pragmatico, utile. Claudia Biondini chef di trent’anni è vissuta quasi dieci anni all’estero per conoscere e sperimentare tradizioni e sapori delle cucine dei vari Paesi. Si è laureata in Lettere, ha frequentato la Scuola di cinema di Milano e lavorato nella produzione pubblicitaria. È dopo un viaggio in Brasile che cambia la sua carriera lavorativa, dedicandosi all’amore della vita: la cucina! Torna a Milano dove inizia collaborazioni che servono a formarla per trasformare la passione in professione, oggi è una foodstylist e cura eventi dedicati al cibo. È al sua secondo libro dopo quello intitolato I magnifici 100 (Gribaudo 2013).  U.B.

Ti cucino  in mezz’ora di Claudia Biondini, 2015. – 15,00 €

www.claudiabiondini.com

Cairo Editore  ISBN 979 88 6052 586 7

ti cucino in mezz'ora

ti cucino in mezz’ora