51,151 Trento doc, per festeggiare il record

Categorie AGRITURISMO, APPUNTAMENTI & NEWS, FOOD & DRINK
Ho vinto, ho perso 51,151-TRENTO

Trento doc è il consorzio che raggruppa 39 cantine produttrici dello spumante metodo classico nella provincia di Trento. Maso Villa Warth è la sede della cantina Moser. Antica residenza vescovile, la dimora padronale costruita nel 1600 durante il Concilio di Trento, circondata da un piccolo borgo, è stata ristrutturata per destinarla a sede della Azienda Agricola Maso Villa Warth; Una decina di ettari a vigneto, pochi chilometri a nord della città di Trento, le restanti costruzioni presenti nel fondo sono utilizzate per scopi agricoli, lavorazione e maturazione dei vini, agriturismo.

51,151-TRENTO-DOC
51,151-TRENTO-DOC

A Maso Villa Warth Francesco Moser, ex ciclista è tornato a coltivare la terra, come da tradizione di famiglia. Oggi Maso Warth è una splendida realtà della viticoltura e del turismo trentino; effettuando una prenotazione è possibile organizzare visite guidate al Maso Villa Warth per gruppi e comitive. La visita dura circa 1 ora e comincia con una piacevole passeggiata tra i vigneti di Maso Villa Warth, a cui si fa seguire la visita della cantina e della barricaia in cui vengono vinificati i vini. L’itinerario si conclude nella Cantinetta dove viene servito un brindisi di saluto. Disponibili appartamenti che possono essere affittati per un piacevole soggiorno tra vigne e vista sulla valle dell’Adige.

I vini prodotti sono i rossi  Teroldego e  Lagrein, i bianchi Gewürztraminer,  Müller Thurgau, Riesling e Moscato Giallo e lo spumante 51,151. Etichetta rosa a ricordo della carriera ciclistica di Francesco Moser e del suo record dell’ora, realizzato giusto 30 anni fa, il 23 gennaio 1984, a Città del Messico.  E’ un record che corre ancora sul filo dell’attualità e dell’avanguardia nella ricerca sportiva, che fece emergere talenti, umanità, tecnicità, scientificità, valori e appartenenza di un gruppo straordinario e irripetibile. Un record che fu realizzato anche con il supporto di Enervit. Per festeggiare insieme con chi quel giorno c’era, in Messico 30 anni fa, una grande festa a Maso Villa Marth sabato 25 gennaio.

51,151-TRENTO-DOC
51,151-TRENTO-DOC

L’occasione è buona per degustare i vini di questa cantina trentina, famosa per il nome e la carriera ciclistica del proprietario, ma anche per la qualità dei vini prodotti. Li descriviamo brevemente per chi non li conoscesse ancora.

SANZORZ – Teroldego in purezza, vitigno 15-20 anni,  sito nel comune di Lavis, vino trentino per eccellenza, colore rosso intenso con riflessi violacei. Profumo di frutti freschi a bacca rossa (ciliegia, lampone, mirtillo). Gusto tannico di corpo asciutto e leggermente mandorlato.

DEAMATER – Lagrein in purezza, età media dei vitigni siti nel Maso Warth 20 anni, altezza 300 – 350 metri s.l.m., Colore rosso rubino molto intenso con riflessi violacei. Profumo fruttato con note di prugna, more e frutti di bosco, integrati da sentori di cioccolato dovute alla permanenza in barrique. Gusto particolarmente pieno e corposo.

51,151-TRENTO-DOC
51,151-TRENTO-DOC

GEWÜRZTRAMINER – in purezza; la posizione collinare, il microclima e la composizione del terreno di Maso Warth sono l’ideale per la coltivazione di questo vitigno; colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo tipico, aromatico con sentori speziati di garofano e cannella. Gusto morbido e caldo, con un finale leggermente amarognolo.

MÜLLER THURGAU – in purezza, coltivato nella Val di Cembra, il vitigno ha trovato nei terrazzamenti della valle un suo habitat ideale, che ha consentito un forte sviluppo della varietà. Su questi terreni, tutti rigorosarnente situati sopra i 500 metri di quota ed esposti a un forte irraggiamento solare, le uve di Müller Thurgau maturano in un clima tipicamente montano, caratterizzato da forti escursioni terrniche con notti particolarmente fredde ed innalzamenti repentini di giorno dovuti all’azione mitigatrice del vento del Garda. Colore giallo paglierino. Profumo intenso ed aromatico con sentori floreali. Gusto fresco e sapido che lo rendono tipico vino di montagna.

RIESLING – in purezza, nella tenuta di Maso Villa Warth, questo vitigno é coltivato in una collina a ridosso della villa vescovile in un appezzamento individuato appositamente allo scopo di esaltarne le sue caratteristiche. Celebre per la sua longevità presenta colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Profumo floreale-fruttato intenso e penetrante. Gusto sapido, fresco e persistente.

51,151-TRENTO-DOC
51,151-TRENTO-DOC

SELEZIONE FRANCESCO MOSER – moscato giallo in purezza; è il vitigno principe della tenuta di Maso Villa Warth, sede principale dell’azienda agricola Moser. La conformazione collinosa, i terreni ghiaiosi e la naturale esposizione al sole, unite alla particolare cura che l’azienda ha per questi vitigni; fanno del Moscato Giallo un vino unico e particolarmente apprezzato. Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo pieno e piacevole con una nota aromatica di moscato molto intensa. Gusto fresco con sentori di frutta matura.

51,151 TRENTO DOC – lo spumante della casa, Trento doc, segue il disciplinare del consorzio. Chardonnay e Pinot nero 10%, vitigno in Maso Warth, terreno con esposizione ideale e con caratteristiche calcaree; fermentazione in bottiglia con sosta sui lieviti di almeno 24 mesi. Dopo la sboccatura segue l’affinamento in bottiglia dai quattro ai sei mesi prima di essere messo in commercio. La degustazione è di una magnum con sboccatura a luglio 2013; nel bicchiere perlage brioso e continuo, il colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; nel naso fragrante e fresco, si sente la caratteristica minerale del territorio che si fonde con note floreali, agrumate e di lievito; in bocca giustamente sapido, con perlage piacevole, fresco, cremoso ed elegante, di lunga persistenza. Ottimo come aperitivo e per accompagnare antipasti e piatti di pesce. Sicuramente indicato per celebrare il trentennale del record dell’ora a Città del Messico: 51,151.-       U.B.

51,151-TRENTO-DOC
51,151-TRENTO-DOC