CARNE SALADA SULLE STRADE DEL VINO E DEI SAPORI DEL TRENTINO

Categorie FOOD & DRINK, MONTAGNA
carne salada

CARNE SALADA

SULLE STRADE DEL VINO E DEI SAPORI DEL TRENTINO

carne salada
carne salada

Già agli albori del ‘700 si parlava della carne salada. Le origini di questo prodotto derivano dalla necessità di conservazione della materia prima. Un tempo si usava salmistrare tutti i pezzi del manzo che si volevano conservare per lungo tempo, questo per poter consumare questa carne durante il lungo periodo invernale.

Ogni singolo pezzo viene passato a secco in una miscela di sale e spezie. La carne così trattata è quindi riposta in grandi contenitori per una ventina di giorni. Il liquido che la carne perde durante questa fase e che arriva a ricoprirla completamente non è altro che la salamoia.

La carne salada dell’Alto Garda e Ledro ha ottenuto nel 2015 la De.Co. – Denominazione di Origine Comunale; è il primo piatto tipico ad ottenere questa importante certificazione. Una chicca è quella con carne bovina di razza grigio alpina, oggi Presidio Slow Food .

La carne salada si può gustare cruda, tagliata sottilmente, condita con olio extravergine d’oliva. È ottima scottata alla piastra, accompagnata da un fumante piatto di fagioli borlotti lessati “en bronzom”.

carne salada
carne salada

La carne salda è una di quelle specialità “povere” che rendono il nostro Paese così ricco nell’offerta gastronomica, nato per potere conservare a lungo la carne, oggi è in realtà un prodotto di nicchia, perché si ricava da parti nobili dei bovini. In Trentino la carne salata viene tradizionalmente abbinata a molti piatti della cucina locale, oltre che mangiata come un salume. Personalmente la gradisco molto come tartare, con una puntina di mostarda tradizionale di Dijon e un ottimo olio extravergine di oliva. Tra tutte le carni salate che ho provato in Trentino ho alla fine fatto una scelta e mi rivolgo solo a quelle prodotte dalla macelleria Dellafior di Masi di Cavalese e a quella degli amici della macelleria Zanotelli di Cembra-Lisignago http://www.macelleriazanotelli.it, scelta personale, personalissima perchè la carne salata è fortemente legata al territorio e quindi ogni produttore del Trentino ha portato, nella produzione di questa specialità, la sua sue esperienza e le tradizioni locali.

carne salada
carne salada

Le strade del vino e dei sapori del Trentino ci suggeriscono alcune ricette con la carne salata:

Involtini di carne salada con caprino fresco – Ingredienti

200 gr formaggio di capra fresco spalmabile
10 fettine sottili di Carne Salada dell’Alto Garda e Ledro De.Co.
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva DOP Garda trentino
fili di erba cipollina
peperoncino qb
un cucchiaio di aceto aromatico trentino.                                                                                                                                                                                                              Lavorare il formaggio di capra, ottenendo un impasto morbido ed omogeneo  e  aggiungendo una spolverata a piacer di peperoncino. Spalmare la crema sulle fettine di Carne Salada, arrotolarle formando degli involtini e legarli con fili di erba cipollina. Conservare al fresco.  Emulsionare  l’olio di olio extra vergine di oliva Garda trentino DOP con l’aceto aromatico trentino, sale e pepe. Guarnire gli involtini con dell’erba cipollina e  prezzemolo tritati, irrorare con la vinaigrette preparata e servite subito. In abbinamento consigliamo un calice di Marzemino della Vallagarina.

carne salada
carne salada

Hamburger trentini  –  Ingredienti:

200 gr di Carne Salmistrada della Val di Cembra
50 gr di Spressa DOP delle Giudicarie (È un formaggio dalle pregiate qualità aromatiche, fatto con latte vaccino crudo ottenuto da vacche di razza Rendena (autoctona), Bruna, Grigio Alpina, Frisona e Pezzata Rossa, fermenti lattici naturali autoctoni, caglio, sale.)
olio extravergine di oliva DOP Garda trentino
150 g di fagioli borlotti già lessati
mezzo scalogno tritato
1 rametto di rosmarino                                                                                                                                                                                                                                                             Tritare la Carne Salmistrada, la Spressa e condirle con l’olio extra vergine di oliva DOP Garda Trentino; con il composto formare 2 dischi circolari. Cuocere in una casseruola per 3-4 minuti i fagioli borlotti con lo scalogno, il rosmarino, poco olio, sale e pepe. Eliminare il rosmarino e, nel mixer, frullare i fagioli e con il fondo di cottura. Nel frattempo tagliate a metà 2 panini fatti in casa, disporre all’interno di essi alcune cucchiaiate di mousse di fagioli e l’”hamburger “. In abbinamento consigliamo un calice di Teroldego Rotaliano.

carne salada
carne salada