Chef’s Cup, ottanta top chefs

Categorie APPUNTAMENTI & NEWS, FOOD & DRINK
Chef'sCup-©MESCHINA

 Manca poco all’inaugurazione della nona edizione di Audi Chef’s Cup Südtirol in calendario dal 19 al 24 gennaio.

Ritorna così un appuntamento tradizionale per la ristorazione dell’Alta Badia, appuntamento che vede protagonisti moltissimi chef stellati nazionali e internazionali. L’ideatore dell’evento è Norbert Niederkofler, chef stellato del ristorante St.Hubertus dell’hotel Rosa Alpina di San Cassiano; la manifestazione, organizzata da MK Eventi e Comunicazione di cui fa parte la brunicense Chicca Larentis, prevede diverse novità per questa edizione. La gara di sci tra chef non mancherà come nemmeno la gara di golf sulla neve, ma quest’anno vi sarà una maggiore partecipazione di chef internazionali, tra i partecipanti anche lo chef gardenese Norbert Kostner del ristorante Mandarin Oriental di Hong Kong e lo chef stellato Eckart Witzingmann. Tra le novità dell’evento vi sarà un gourmet ski safari in quota.

chef cup-©AlexMoling_16_21.01
chef cup-©AlexMoling_16_21.01

La cucina italiana dunque incontrerà quella internazionale, in tutto ben 80 gli chef che presenzieranno alla kermesse. Non mancheranno degustazioni e corsi di cucina, l’Audi driving experience sulla neve e lo show cooking.

La scorsa edizione ha raggiunto oltre 1.000 presenze di pubblico; gli onori di casa saranno fatti dal bistellato ideatore di Chef’s Cup Norbert Niederkofler insieme alla famiglia Pizzinini del ristorante St. Hubertus dell’hotel Relais & Chateaux Rosa Alpina e alla famiglia Wieser del Ristorante La Siriola dell’hotel Ciasa Salares, affiancato da una new entry, il giovanissimo chef Matteo Metullio. A dare il benvenuto a tutti gli ospiti della nona Audi Chef’s Cup ci sarà Giancarlo Morelli, una stella Michelin del ristorante Pomiroeu di Seregno (MB), da anni uno dei più attivi sostenitori dell’evento.

L’edizione 2014 si preannuncia ricca di sorprese e novità per il pubblico, a partire da una sempre più numerosa presenza di grandi nomi dell’alta cucina: infatti saranno 80 i top chef, di cui ben 16 provenienti dall’Europa e dal resto del mondo, solo per citarne alcuni: dal Perù, Diego Muñoz Velazquez del Ristorante Astrid&Gastón – Lima, dall’oriente Lanshu Chen del Ristorante Le Moût – Taichung e Norbert Kostner dell’Hotel Mandarin Oriental di Bangkok, il portoghese Dieter Koschina di Vila Joya e dall’Inghilterra Francesco Mazzei del Ristorante L’Anima di Londra, per arrivare alle stelle italiane con Enrico e Roberto Cerea del Ristorante Da Vittorio e, inoltre la presenza dell’austriaco Eckart Witzigmann, definito Chef del secolo nel 1993 dalla Guida Gault Millau.

chef's cup-©MESCHINA-8609
chef’s cup-©MESCHINA-8609

Sarà una sei giorni unica per la grande cucina, un evento che potrà godere dello scenario mozzafiato dell’Alta Badia in un’atmosfera sempre più internazionale.

Come da tradizione, l’Audi Chef’s Cup Südtirol accoglierà i suoi ospiti, domenica 19 gennaio, con la cena di benvenuto accompagnata dalle etichette del Consorzio Vini Alto Adige, a cura del team degli chef sudtirolesi guidati da Norbert Niederkofler, mentre la prestigiosa cena del lunedì presso il Club Moritzino celebrerà il Piemonte, la regione ospite di questa edizione, con il Bue Grasso di Carrù (dalla testa alla coda) cucinato dai migliori chef piemontesi, capitanati da Maurilio Garola del ristorante La Ciau del Tornavento di Treiso (CN).

Tra le novità, lunedì 20 gennaio, il Pasta Contest, in cui atleti e personaggi noti si sfideranno nella preparazione di piatti in cui Pasta Felicetti farà da protagonista assoluta e saranno in seguito giudicati da giurie stellate, mentre mercoledì 22 ci attendono, nel pomeriggio, le creazioni Nespresso: ricette prelibate ed inaspettate, tutte da scoprire. A seguire, l’Acqua Panna/S.Pellegrino Show Cooking, dove grandi nomi della haute cuisine mondiale saranno gli attori principali.

Agli appuntamenti enogastronomici “non convenzionali” e di grande appeal si aggiungono il Barbecue in Terrazza all’Hotel Ciasa Salares, martedì 21 gennaio, per brindare con le bollicine Ferrari e il suggestivo Chic Nic, mercoledì 22 gennaio, ovvero il pic nic in un esclusivo chalet di montagna. Il Gourmet Safari di giovedì 23 sera si sposta in “alta quota”, dal Club Moritzino al Rifugio Col Alt, insieme a chef internazionali che, con le loro creazioni culinarie, hanno raggiunto il successo in rinomati ristoranti italiani. Al termine il buffet dolce&salato presso l’Hotel Col Alto di Corvara con Ernst Knam.

Anche per questa edizione grande attenzione per i giovani e talentuosi chef, giovedì 23, al rifugio Ciampai, con Slope Food in Vetta e birra Forst. Immancabili le Nespresso Breakfast con degustazioni Grand Cru e ricette d’eccezione. In programma, a grande richiesta, i Corsi di Cucina aperti al pubblico, in cui Norbert Niederkofler, Giancarlo Morelli e Matteo Metullio sveleranno i loro trucchi del mestiere.

chef's-cup_®MESCHINA_Piatto-NorbertNiederkofler_Cervosottolaneve_aperitivo
chef’s-cup_®MESCHINA_Piatto-NorbertNiederkofler_Cervosottolaneve_aperitivo

Come ogni anno, l’Hotel Rosa Alpina ospita, martedì 21, la Charity Dinner, Cena di Gala e momento più atteso dal pubblico, dove i grandi nomi della cucina nazionale e internazionale metteranno la loro creatività al servizio della solidarietà.

Il venerdì la kermesse, che unisce l’alta cucina, lo sport, il glamour, il divertimento e la charity, si concluderà con una serata dedicata agli “Chefs e Grand Chefs” Relais & Châteaux che cureranno sia il pranzo, presso l’Hotel Ciasa Salares, sia la cena di chiusura all’Hotel Rosa Alpina. Giornata dedicata anche all’avvincente Eberhard Street Golf, competizione di golf sulle piste da sci.

Tra gli appuntamenti sportivi, con ritrovo al parterre della Pista Gran Risa, da non perdere la suggestiva fiaccolata di apertura, domenica 19, per proseguire con le immancabili competition di lunedì 20, l’Acqua Panna/S.Pellegrino Chef’s Ski Cup, la Combinata Colmar (gara di sci e golf), il divertente Pitch&Putt organizzato sempre da Colmar e l’Audi Driving Experience – per testare le proprie capacità di guida su ghiaccio. Mercoledì 22 per la prima volta in notturna, il parterre della Pista Gran Risa ritorna protagonista con le competizioni sportive sotto le stelle come l’attesissima gara di sci a tempo scandita dalle eleganti lancette di Eberhard & Co.

Il noto evento registra già quasi un tutto esaurito, infatti pochi sono ancora i posti disponibili per coloro che vogliono partecipare ai diversi appuntamenti con l’alta cucina e il divertimento.  (Concetta Bonaldi)

chef's cup-©AlexMoling001_Audi_23.01---Copia
chef’s cup-©AlexMoling001_Audi