FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda

Categorie APPUNTAMENTI & NEWS, FOOD & DRINK
FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda f2

FISH&CHEF

food culture sul Lago di Garda

FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda
FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda

Sei serate gourmet dove si incontrano gli chef del Benaco, così era chiamato il Lago di Garda dagli antichi, con chef provenienti da altri luoghi d’Italia e non solo. Tutti coraggiosi, visionari ed interpreti di una straordinaria quanto innovativa cucina contemporanea. Qui si mettono alla prova cimentandosi con l’utilizzo delle materie prime locali, incontrandosi in un menu che trova la sua sintesi nella libera creatività degli chef ispirati da un luogo meraviglioso,” un’ opera ammirevole della natura” lo definiva Goethe. L’evento non si esaurisce con sei serate, Fish&Chef continua sulle tavole di tutti i ristoranti, nelle vie dei paesi del lago e dell’interno, sulle pagine dei giornali, nei mercati del pesce, nei laboratori degli artigiani, nelle aziende dei prodotti locali, nelle stanze degli hotel e nei ricordi dei viaggiatori che hanno soggiornato in questi luoghi. Paesaggi raccontati, descritti, dipinti dai più importanti interpreti della letteratura internazionale, panorami che sono il primo vero “assaggio” d’Italia per chi viene dal nord ma anche l’ultimo pezzo del Mediterraneo, il punto più a nord dove crescono agrumi, ulivi e palme.
La bellezza di un “fiordo Mediterraneo”.
“Per chi potesse essere sensibile a ciò che è sublime, io supplico il lettore di guardare una carta del Lago di Garda. I bordi di questo lago, con i loro contrasti delle belle foreste e delle acque tranquille formano forse il più bel paesaggio del mondo” Stendhal

FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-3
FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-3

COME NASCE FISH&CHEF
Amicizia e amore per il Lago di Garda

Due amici, due colleghi che fanno dell’accoglienza non un mestiere ma un’arte. Insieme condividono un forte sentimento d’amore per Malcesine e per il lago tutto. Con lo spirito di chi fa le cose per istinto, per divertimento, per il semplice gusto di vedere concretizzata un’idea, organizzano in sordina la prima edizione di Fish&Chef, arrivando oggi a spegnere nove candeline. Dal piccolo borgo di Malcesine, che ha tenuto a battesimo la loro iniziativa, oggi lambiscono ogni angolo del Lago di Garda, spingendosi sino nell’entroterra, tessendo la trama di una storia di luoghi, persone, prodotti, suggestioni ed emozioni, che si ritrovano servite sulla tavola di Fish&Chef.

Leandro Luppi: Chef-Patron della Vecchia Malcesine, una stella Michelin: eclettico, vulcanico, istrionico e determinato. Di origine altoatesina ha saputo fare proprie ed interpretare le materie prime del territorio lacustre, mantenendo però fede al suo personale approccio creativo, non gioca con le sfumature dei sapori, ma va deciso per la sua strada, senza mediazioni.
Leandro: Trascinatore, innovatore e precursore. Un uomo asciutto, senza clamori, defilato ma con uno sguardo acuto ed un sorriso scanzonato. Gioca, parla con i suoi animali poi, come a sorprenderti, si ferma e ti scruta. Ermetico, essenziale.  La goliardia bilanciata con la sobrietà, l’ironia con la consapevolezza, il sorriso con l’analisi.

Ad accompagnare Leandro in questa avventura Elvira. Nei suoi gesti e nelle sue parole la lucidità di chi conosce le potenzialità del suo territorio e si espone per valorizza “Ogni anno una sfida da vincere; oggi, vittorie da riconoscere e mettere a frutto; domani, tutto da giocare e costruire.” È da questa sintesi, di un percorso che ha visto il trasformarsi di anno in anno di Fish&Chef e dei loro fondatori, Elvira Trimeloni e Leandro Luppi, che nasce il progetto “Evoluzione” in collaborazione con Laura Gobbi, project manager e direttore artistico di format di promozione del territorio di successo.

FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-4
FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-4

L’edizione 2018 è un’edizione di passaggio, di transizione, sensibile, propedeutica alla decima, della quale si stanno già mettendo le basi. Nove anni di cambiamento, adattamento, consapevolezza, nove anni in “Evoluzione”; un percorso innovativo, non solo gastronomico ma anche culturale, che i due amici, hanno tracciato dal 2010 sulle sponde gardesane.

“Fish&Chef , sin dal suo esordio, è stato un evento ambizioso. Elvira e Leandro, che ne fossero o meno consapevoli, sono stati di stimolo e d’ispirazione, fonte di cambiamento per se stessi e per gli altri, fermi e coraggiosi nel perseguire il loro obiettivo di raccontare il lago di Garda nella sua unicità. Fish&Chef è una circolazione di idee, di persone, di pensieri, unisce le forze radicando nella diversità la propria identità.” Racconta Laura Gobbi “Volontà, perseveranza, cura e sensibilità, sono il patrimonio culturale che mattone su mattone Elvira e Leandro hanno costruito in questi anni. Elvira e Leandro hanno lanciato un’idea nel Garda e questa, pian piano, si è allargata fino a toccare altri luoghi, naturali ed emozionali. “Evoluzione” è il capitolo iniziale dei nuovi racconti di Fish&Chef.”

Le scelte e le direzioni prese in questi anni, sono state di grande importanza, andando ad impattare su un intero sistema territoriale e sulla sua promozione, muovendo cultura, volontà ed animi. L’Evoluzione di questo progetto risiede nella presa di coscienza di un continuo trasformarsi ed adattarsi di un’idea che continua a guardare avanti.

GLI CHEF PARTECIPANTI

Matteo Rizzo – 2018

Claudio Melis – 2018

Anna Corradi – 2018

Terry Giacomello – 2018

Alessandro Gilmozzi – 2018

Dream Team – 2018

FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda -alessandro gilmozzi
FISH&CHEF food culture sul Lago di Garda -alessandro gilmozzi

Alessandro Gilmozzi cos’è per te “Fish&Chef”?: è un viaggio di cultura e nel confronto innovativo tra amici, colleghi e territori. Riassumendo in due parole:”turning table”

Menù della serata di chef Stefano Gilmozzi

Aperitivo e Snack di benvenuto

Uovo di montagna cotto alla rovescia, Crema di Carote, Liquirizia, Nocciole e Crescioni

Fusillotto Cappelli, Coregone al Gin EVO del Garda, Caffè verde e Caviale di Sarda

Lingotto di Manzetta Garronese Veneta
marinato e scottato, Tarassaco e Geranio odoroso

Icy corteccia

Latte Fieno e Violette

Caffè • il Gin

Info: Sito

FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-5
FISH&CHEF-food-culture-sul-Lago-di-Garda-5