Il Maqui: un tesoro davvero prezioso

Categorie FOOD & DRINK
Maqui -MG6560

Il MAQUI: il vero tesoro dell’Isola di Robinson Crusoe.

C’è un’isola, in mezzo all’Oceano Pacifico, su cui cresce un arbusto speciale che produce frutti particolari. È il maqui, caratteristico per le sue bacche dolci, saporite e intense, che nascondono un segreto: contengono un esercito di alleati per la tua salute.

Maqui--MG6583_MP
Maqui–MG6583_MP

gli ultimi ritrovati della Scienza sui polifenoli naturali

 La dieta Zona, strategia alimentare, introdotta in Italia dal professor Barry Sears intorno alla fine degli anni ’90, rappresenta ormai un “grande classico” nel panorama delle diete. Basata sul bilanciamento dei macronutrienti e sul consumo di una corretta quantità di omega-3 (i cosiddetti “grassi buoni”, presenti ad esempio nel pesce azzurro) essa si completa oggi, alla luce delle nuove scoperte scientifiche, con un terzo importante elemento, davvero prezioso e super naturale: il maqui, ovvero un frutto ricchissimo dei più efficaci tra i polifenoli.
I polifenoli sono sostanze presenti in particolare nella frutta e nella verdura. Il segreto del futuro dell’alimentazione è un concentrato di salute racchiuso nel maqui, una bacca dal colore blu profondo che cresce nella Patagonia del Sud e che rappresenta un vero e proprio “tesoro” grazie alle sostanze antiossidanti, in particolare le delfinidine, in essa contenute.

maqui
maqui



Il maqui si presenta come un grosso arbusto. Il fusto, sottile ed elastico, può raggiungere anche i cinque metri di altezza. Le foglie sono ellittiche, con l’estremità appuntita. In estate, cioé da dicembre in poi, maturano le bacche: tonde, piene, brillanti e gustosamente commestibili. Con questi frutti si preparano dolci, marmellate, succhi e coloranti naturali. Il caratteristico e intenso blu è dovuto al contenuto di antocianine: si tratta di polifenoli che (tra le varie azioni) proteggono le bacche del maqui dall’eccessivo irraggiamento solare.

 Il clima dell’emisfero australe, unito all’incremento delle radiazioni solari (un aumento del 50 per cento negli ultimi trent’anni), ha portato la pianta a un graduale e progressivo sviluppo della produzione di questi pigmenti naturali, al punto che oggi il maqui è la bacca con il maggior contenuto di antociani in assoluto. Queste preziose molecole, a loro volta, si dividono in diversi sottogruppi, a seconda della loro struttura chimica. Tra le più diffuse figurano la cianidina, la petunidina, la malvidina, la peonidina e la delfinidina. Ogni bacca ne contiene diverse associate insieme. 

Tra i vari sottogruppi, quello delle delfinidine sembra possedere una particolare efficacia. Anche in questo caso il maqui riveste un ruolo di eccellenza, poiché tra tutte le bacche è quello più ricco in assoluto di delfinidina; negli estratti ottenuti dalla bacca, costituisce il 70 per cento sul totale degli antociani presenti. Una peculiarità unica, che non si riscontra in nessun altro frutto di bosco. Nei fatti, mettendo in ordine per capacità antiossidante i vari “berry” (come vengono chiamati i frutti di bosco in inglese), il maqui ha sicuramente una leadership indiscussa.

Tutto sul Maqui a questo link: 
http://www.maquipolifenoli.it/

 Video: http://maquipolifenoli.it/contenuti/video.php

Un reportage del Corriere della Sera qui: http://www.corriere.it/cronache/13_febbraio_16/l-isola-del-tesoro-esiste-davvero-mario-pappagallo_d2c42718-77fa-11e2-add6-217507545733.shtml

Maqui--MG6300
Maqui–MG6300

LA SCHEDA PRODOTTO

ENERZONA MAQUI RX POLIFENOLI IMPORTANTI ALLEATI 
Dalla Ricerca Enervit un altro prezioso aiuto arriva dal nuovo EnerZona Maqui RX Polifenoli, ovvero  un estratto del frutto con la più elevata concentrazione di polifenoli. Il prodotto è un integratore alimentare a base di estratto di Maqui, una bacca che cresce nella Patagonia del Sud, con un elevato potere antiossidante utile a combattere i radicali liberi generati da un’intensa attività fisica, come la pratica degli sport di endurance. La caratteristica di questo frutto è che non viene coltivato, ma cresce selvatico in Cile e la sua raccolta viene fatta a mano. L’elevata solubilità dell’estratto Maqui RX rende questi polifenoli più facilmente assorbibili e quindi più efficaci rispetto ad altri polifenoli. EnerZona Maqui RX Polifenoli costituisce inoltre una fonte di vitamina E e di vitamina B5.

Maqui -MG6560
Maqui -MG6560