“Le Morette” inaugura la nuova cantina

Categorie APPUNTAMENTI & NEWS
dicono_di_noi_Le_Morette_4
INAUGURAZIONE DELLA NUOVA CANTINA 
AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA “LE MORETTE”
Lunedì 7 ottobre alle ore 19
Peschiera del Garda (Verona), viale Indipendenza

Una serata nel segno del verde.
Come il colore delle vigne tra le quali ci immergeremo.
Come la nuova costruzione green, rispettosa dell’ambiente.
Come l’ottimismo con cui daremo il via ad un nuovo emozionante progetto.                                                                                                                                              Seguirà buffet e intrattenimento musicale.

Le-Morette-Lugana_e_Lago_di_Garda_9
Le-Morette-Lugana_e_Lago_di_Garda_9
L’Azienda Agricola Vitivinicola Valerio Zenato “Le Morette” in Lugana vanta una famiglia con tre generazioni di viticoltori, che hanno maturato nel tempo una profonda conoscenza del vitigno Trebbiano di Lugana, vitigno principe del Lugana e della Lugana. È da evidenziare inoltre la lunga storia vivaistica della famiglia, che produce barbatelle di vite distribuite sul mercato italiano, frutto di un grande e competente lavoro di selezione varietale.
Una realtà vitivinicola attenta alle peculiarità dei vitigni e sensibile alla difesa di un territorio che contribuisce a valorizzare, grazie alla massima attenzione all’ecosistema ambientale. A conferma del connubio con l’ambiente in cui l’Azienda è inserita il logo de “Le Morette” è rappresentato da una particolare specie protetta di Germano Reale che nidifica nel Laghetto del Frassino. È da dire inoltre che nel corso di un’analisi storica sulle origini del vino, il nome de Le Morette riconduce alla grande civiltà degli Etruschi, grandi conoscitori di questa specie volatile e, al tempo stesso, i primi veri esperti della coltivazione della vite, degli innesti e delle tecniche di vinificazione.
La filosofia aziendale si fonda sul solido legame con il territorio il cui equilibrio è garantito in particolare dall’utilizzo di ammendanti organici e sostanze di origine naturale. Ogni fase dalla lavorazione, della vigna fino alla raccolta e vinificazione, è seguita con attenzione personalmente dalla famiglia a garanzia di una produzione autentica e di carattere.

Le Morette
Le Morette

La nuova cantina: da “Le Morette” passato e futuro si incontrano

La nuova sede dell’azienda agricola Le Morette. Si tratta di una struttura completamente nuova, immersa tra i vigneti, costruita nel massimo rispetto dell’ambiente. Rappresenta per la famiglia Zenato un punto di arrivo, a coronamento dei sacrifici e della dedizione al lavoro di tre generazioni. E al tempo stesso un punto di partenza, con spazi finalmente idonei e le più moderne dotazioni, a disposizione di Paolo e Fabio, per condurli verso nuovi traguardi.

La cantina sorge al centro di un’area di 10 ettari, tutti adibiti a vigneto. Rispecchia l’idea, di derivazione padronale, di azienda agricola al centro di un podere, la cui integrazione è però tutta rivista in chiave contemporanea con la mitigazione dell’impatto paesaggistico. Il progetto, elaborato dell’Ingegner Fabrizio Zanetti di Bardolino, ha puntato soprattutto agli aspetti agricoli e funzionali, piuttosto che su quelli meramente estetici. La forma rimanda alla tradizionale corte contadina con due ali che abbracciano il cortile interno. E se sul profilo esterno spiccano due torrette – da cui si possono ammirare i vigneti circostanti, ma anche gustare il paesaggio del Lago – gli spazi produttivi sono tutti celati nei livelli interrati. Nella cantina si lavora l’uva per caduta gravitazionale, favoriti dai 7 metri di profondità a cui si trovano gli spazi di lavoro dotati delle più moderne tecnologie enologiche. Sempre al livello interrato si trova la bottaia, costruita a volte in mattoni. L’ambiente naturalmente ideale all’affinamento dei vini,  temperatura e umidità controllate. Al pian terreno si trova un’ampia sala degustazioni, un punto vendita diretto e la zona amministrativa. Al piano rialzato invece i locali per l’appassimento delle uve.

Tutto l’edificio è stato studiato per avere la massima efficienza energetica. I muri perimetrali sono realizzati con blocchi di laterizio ZWA, una tecnologia tedesca che consente un altissimo isolamento termico. Il criterio dell’isolamento è stato rispettato anche con la scelta degli infissi utilizzati, che garantiscono il massimo isolamento termo-acustico. La cantina è pressoché autosufficiente per la produzione di energia elettrica, grazie impianto fotovoltaico di 92 kw di tipo “integrato con caratteristiche di innovazione architettonica”, ovvero i cui moduli sono integrati nella costruzione e non applicati come pannelli successivamente. Si tratta dell’impianto di questo genere più grande finora realizzato in provincia di Verona. Anche l’impianto di riscaldamento dello stabile attinge dall’energia fotovoltaica, grazie all’utilizzo di pompe di calore che massimizzano la loro efficienza energetica. L’impiego del gas (fonte non rinnovabile) è ridotto invece al minimo.

Infine particolare attenzione è stata posta alle tradizioni locali. I materiali scelti per le finiture sono quelli tradizionalmente usati in zona, come la Pietra della Lessinia posata sulla maggior parte delle pavimentazioni e i mattoni in argilla per la bottaia.   http://www.lemorette.it

Le_Morette_5
Le_Morette_5