MALGA GÖNNER ALM

Categorie FOOD & DRINK, MONTAGNA

MALGA GÖNNER ALM

NEL PARCO NATURALE VEDRETTE DI RIES-AURINA

Escursione da Vila di Sopra, all’ingresso della Val di Vila,

fino a Malga ‘Gönneralm’ (1.987 m)

MALGA GÖNNER ALM
MALGA GÖNNER ALM

Bella giornata, oggi, e quindi abbiamo deciso di salire sulle montagne dei dintorni di Brunico per una camminata piacevole tra i boschi della Val Pusteria. La meta una malga a quasi 2.000 metri in cui sapevamo che avremmo potuto anche mangiare bene. Ci siamo trasferiti con la macchina, salendo da Perca, in direzione delle piramidi, poi abbiamo parcheggiato (sono due i parcheggi che si trovano poco prima che la strada sia chiusa al traffico veicolare), qui abbiamo iniziato la salita, su strada forestale, verso la malga, Come sempre i cartelli predisposti sul percorso impediscono di sbagliare direzione e indicano anche il tempo occorrente per arrivare alla meta.

Siamo nel Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina il che comporta il massimo rispetto per la natura, quindi oltre a non arrecare danni a fiori, piante e animali non deve neppure venire in mente di lasciare rifiuti. Anche tenere un tono di voce basso, senza rumori inutili è necessario per rispetto verso i selvatici che popolano il Parco. La strada è ben tenuta e la salita affrontabile senza troppi sforzi, da prestare attenzione alle numerose mtb che scelgono questo percorso bellissimo per sviluppo altimetrico e panorami.

In alcuni tornanti la strada è attraversata da un ruscelletto al quale è piacevole rinfrescarsi, la foresta di conifere è incombente e sulla china scoscesa crescono muschi, fiori e mirtilli, ogni tanto si apre la vista sulla valle e si possono ammirare scorci diversi dal solito punto di vista, la salita si affronta respirando a pieni polmoni aria fresca e pulita. Ognuno sale con il suo passo, chi passa con la mtb e chi anche con al traino il carrello con il bimbo dentro, chi ride e scherza in compagnia, i cani al guinzaglio.

MALGA GÖNNER ALM schlutzkrapfen
MALGA GÖNNER ALM schlutzkrapfen

Prima della malga abbiamo intravisto il vessillo dell’Alto Adige sventolare e così abbiamo capito che mancava poco alla meta. La malga si presenta come una costruzione tipica della zona con il piano inferiore in muratura e quello superiore tutto in legno dove trovano posto qualche tavolo, il bar e la cucina. All’esterno una terrazza adiacente alla costruzione con tavoli, poi altri tavoli sul terreno limitrofo e oltre una fila di sdrai per prenderei sole, ammirare il panorama o semplicemente per riposarsi.

MALGA GÖNNER ALM
MALGA GÖNNER ALM

Una birra Weizen, bella fresca ci ha dissetati e preparati ad affrontare la lettura del menù, piatti della tradizione che non possono mancare, ma pure altri di una cucina moderna. Logicamente i funghi in questa stagione sono il top per cui l’ottimo risotto con i finferli (gallinacci) era sicuramente da scegliere; oppure i gnocchi di erbe all’aglio orsino e pomodoro secco una novità da assaggiare; logicamente come non privilegiare la cucina tipica del luogo con gli Schlutzkrapfen, ravioli tipici della Val Pusteria ripieni di spinaci e ricotta e conditi con burro nocciola ed erba cipollina, oppure un gulasch dove la carne si perde nel ricco e saporito sugo e il tutto accompagnato dai canederli (Knödel) allo speck, oppure agli spinaci o i Pressknödel; per dessert si può restare sul locale e deliziarsi con il Kaiserschmarn, una frittata dolce, a pezzi, accompagnata da marmellata di mirtilli o altri frutti di bosco! Ottimo il caffè Caroma con cui abbiamo concluso il pranzo!

MALGA GÖNNER ALM knödel
MALGA GÖNNER ALM knödel

Una sosta per prendere il sole e ammirare ancora il panorama che si apre sotto di noi, si riprende la strada e si scende, più in fretta di quanto non si era camminato in salita, ad ogni scorcio è da dedicare più di un attimo e la bellezza di questa miriade di pini, abeti, larici con i loro effluvi resinosi e aromatici ci riempiono gli occhi, naso e mente, la fatica non si ricorda più!

MALGA GÖNNER ALM parco-naturale-vedrette-ries-aurina
MALGA GÖNNER ALM parco-naturale-vedrette-ries-aurina
  • Durata  da 1:15 fino a 2:30 h secondo il percorso scelto e il passo tenuto
  • Distanza circa 5 chilometri
  • Dislivello 560 m
  • Altitudine Max 1982 m

ITINERARIO

Prima alternativa: dal parcheggio alla fine del frazione di Vila di Sopra si imvocca il sentiero che conduce dapprima in direzione nord-est nella Valle di Vila; dopo circa 15 minuti di cammino si incontra un primo incrocio, presso il quale si svolta a destra seguendo le indicazioni per la malga che conducono in direzione sud-est. Si prosegue sul sentiero n. 6 e si raggiunge la Malga Gönneralm. In alcuni tratti si incontrano delle salite un po’ più impegnative, ma in ogni caso fattibili (tempo di percorrenza totale circa 1 h 15 min)

Seconda alternativa: Dal parcheggio delle Piramidi di terra, situato circa 600 m sulla destra, dopo il parcheggio della prima alternativa escursionistica ci si incammina lungo il Sentiero delle Piramidi; dopo circa 15 minuti di percorrenza si svolta a sinistra e si imbocca il sentiero n. 16A che si segue fino ad incontrare una strada forestale. Proseguite su quest’ultima fino a quando non scorgerete il segnavia n. 6 – seguite il sentiero (marcatura 6) che vi condurrà alla malga in 1 h e 30 minuti di percorrenza.

MALGA GÖNNER ALM piatto-misto
MALGA GÖNNER ALM piatto-misto

Ritorno: dalla Malga Gönneralm ritornare sul sentiero n. 6 in discesa – dopo circa 120 metri di dislivello (700 metri di cammino) si giunge a un incrocio e si prosegue a sinistra lungo la strada forestale con marcatura 16A. Dopo circa 1,3 km di cammino si svolta a destra e si segue il Sentiero delle Piramidi fino a giungere al punto di partenza iniziale (il parcheggio della prima alternativa si trova a 600 metri dal parcheggio delle piramidi). In alternativa potete anche percorrere la strada forestale che conduce direttamente dalla malga in direzione ovest; © sentres