Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco

Categorie APPUNTAMENTI & NEWS, FOOD & DRINK
Refuscus Mundi - Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò

Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco

Sabato, 10 febbraio, avrà luogo a Isola e Capodistria la quarta edizione della rassegna Refuscus Mundi. In seno al festival verranno presentati vini del vitigno refosco di produttori provenienti da Slovenia, Italia e Croazia. L’evento si snoderà al palazzo Manzioli di Isola con orario dalle ore 14:00 alle ore 21:00, il simposio didattico mattutino avrà invece luogo presso la cantina Vinakoper a Capodistria.

Refuscus Mundi - Svet refoška/Un mondo di refosco
Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco

Il refosco è un vitigno di origine antica, tra i più notevoli e diffusi dell’area dell’Istria slovena e del Carso. Nonostante si tratti del medesimo vitigno, nell’Istria slovena da esso origina il refosco, su terra rossa carsica il prodotto ottenuto è il terrano. Vitigni affini con caratteristiche analoghe prosperano in Friuli Venezia Giulia, dove il più importante tra essi è il refosco dal peduncolo rosso, a cui si accostano il refosco di Rauscedo, il refosco di Faedis ovvero refoscone. Il refosco in quanto tale riveste un ruolo importante anche nel territorio dell’Istria croata.

Il festival Refuscus Mundi, organizzato dall’associazione Vinadria di Isola, nasce cinque anni fa su iniziativa degli stessi produttori. Ragione fondante il rafforzamento dello status del refosco quale vino da affinamento e delle conoscenze legate alle sue caratteristiche organolettiche e salutari. Particolarità dei vini del vitigno refosco sono il colore rosso rubino intenso, le sue note fruttate e la spiccata freschezza. Il vino refosco ha una lunga tradizione di produzione quale vino fresco, negli ultimi due decenni al contrario i produttori si sono impegnati a rafforzarne il carattere di grande vino. Dal vitigno refosco si producono vini stilisticamente diversi: spumanti, rosati, vini novelli, vini rossi a lungo affinamento e vini passiti con aumentata concentrazione zuccherina. Il refosco rappresenta oggigiorno il vitigno rosso più diffuso in Slovenia e quello con più successo commerciale in assoluto.

Il programma del Refuscus Mundi è diviso in due parti distinte. La degustazione dei vini di oltre 40 produttori avrà luogo al palazzo Manzioli di Isola, con orario dalle ore 14:00 alle ore 21:00, alla quale si aggiungono quattro degustazioni guidate nella biblioteca del palazzo.

In mattinata prenderà il via nella più grande cantina di refosco, quella del Vinakoper, un simposio scientifico guidato da esperti dell’ambito vitivinicolo e incentrato sulle novità del settore della produzione, coadiuvato dagli interventi dei produttori del refosco dell’area del Friuli Venezia Giulia.

Refuscus Mundi - Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò
Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò

Simposio Refuscus Mundi

(Vinakoper, Šmarska cesta, Koper/Capodistria)

sabato, 10 febbraio, 9.45 – 12.30

Programma:

prof. dott. ric. Denis Rusjan (Facoltà di Biotecnologie, Università di Lubiana):

» Varietà dei vitigni della famiglia refosco«

dott. ric. Klemen Lisjak (Istituto per le politiche agricole, Lubiana):

»Caratterizzazione polifenolica e aromatica del refosco«

Dibattito (coordinatore: Boštjan Zidar, capo enologo Vinakoper)

Filippo Felluga (Cantina Livio Felluga, Brazzano, Italija):

»Tutela dell’origine geografica – caso del Rosazzo DOCG«

Matej Korenika (Cantina Korenika & Moškon, Korte):

»Rivitalizzazione del Consorzio dei vini dell’Istria slovena e istituzione del controllo di origine geografica dei medesimi«

Dibattito (coordinatore: Boštjan Zidar, capo enologo Vinakoper)

La partecipazione al simposio è possibile previa prenotazione all’indirizzo di posta elettronica refuscus@gmail.com.

Refuscus Mundi - Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò
Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò

Festival Refuscus Mundi

(Manziolijeva palača/Palazzo Manzioli, Izola/Isola)

sabato, 10 febbraio, 14.00-21.00

Degustazioni guidate:

14.30 Sašo Dravinec, (Vinadria, giornalista): »Nuove sfumature del refosco – gli spumanti«

15.45 Boštjan Zidar, enologo (Vinakoper, enologo): »Ricchezza dei refoschi della cantina Vinakoper«

17.00 Nika Gregorič (Vinakras, enologa): »Terrano – dalle annate recenti a quelle antiche«

18.15 Filippo Felluga (Livio Felluga, enologo): »Potenzialità dell’affinamento del refosco«

Il numero dei posti disponibili è limitato!

La partecipazione alle degustazioni guidate è possibile previa prenotazione all’indirizzo di posta elettronica refuscus@gmail.com.

Refuscus Mundi - Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò
Refuscus Mundi – Svet refoška/Un mondo di refosco ©u. bellò