TOSCANA 2013, tra i volumi più belli dello sport

Categorie SPORT
TOSCANA 2013 - Howson

Angelo Zomegnan

Giusto per riconoscere i meriti a chi ha collaborato fattivamente: I Mondiali di ciclismo Toscana 2013 vanno in archivio come uno dei volumi più belli della libreria dello sport, in Italia e nel mondo. Lo testimoniano i numeri, inequivocabili, che raccontano di un evento che sale di diritto sul podio dei maggiori eventi, secondo solo alle Olimpiadi ed al torneo del campionato del mondo di calcio. Sono numeri molto importanti che suggellano un’edizione record; gli accreditati a diverso titolo sono stati 7813 da 113 Paesi.

TOSCANA 2013 - ITALIA TEAM 3
TOSCANA 2013 – ITALIA TEAM 3
Nel dettaglio i giornalisti della stampa scritta sono stati 732, da ben 41 Paesi, mentre sono stati rilasciati 562 accrediti a giornalisti e operatori radio/TV, da 23 differenti Paesi.
Toscana 2013 è stato un evento molto seguito anche a livello digitale; lo hanno sottolineato i quasi 12.000 “Mi Piace” della pagina facebook – record di sempre per gli eventi iridati – e gli 8.000 followers dei due account twitter ufficiali.
Anche il sito internet ufficiale si è distinto per seguito e attenzione visti i 500.000 visitatori unici dell’ultimo mese e la cifra record di oltre 2.500.000 di pagine visitate da tutto il mondo; una prova ulteriore che il ciclismo è uno fenomeno globale.
Il mondiale Toscana 2013 ci consegna anche un medagliere che dichiara la sua origine europea e la sua dilagante diffusione in tutti i Continenti. Vicino a Olanda, Belgio, Danimarca, Australia, Francia, Germania ci sono nazioni che per la prima volta iscrivono il proprio nome sul medagliere dei mondiali. Per esempio l’Albania, con un giovane di forti qualità, e il Sudafrica, che ha migliorato con un argento il palmares finora composto da un bronzo nella cronometro U23 del 1997.

TOSCANA 2013 - PISTOIA
TOSCANA 2013 – PISTOIA

Ma il mondiale di Toscana 2013 è stato anche uno straordinario scenario di forte passione e tensione sportiva, di suoni e colori, straordinari quelli di Olanda, Danimarca e Germania, di arte, storia e cultura con le splendide cartoline di Firenze, Fiesole, Montecatini, Pistoia e Lucca. Luoghi straordinari, che il mondo ci invidia e che sono stati visitati in questi giorni da centinaia di migliaia di appassionati: nella sola giornata di domenica 29 settembre sono stati 90.000 i fan a bordo strada sulle strade fiorentine e 180.000 quelli tra le salite di Fiesole. Numeri incredibili nonostante la pioggia e del vento che ha caratterizzato la giornata finale. E’ gente speciale quella del ciclismo; non solo quella parte che prende la vita a pedalate.
Alla prossima.

* La redazione di Discovery Trip ringrazia Angelo Zomegnan per la disponibilità.
Angelo Zomegnan Presidente Comitato Organizzatore Toscana 2013 – Dal 2004 al 2011 è stato direttore del Giro d’Italia – Presidente della Fondazione Museo del Ciclismo del Ghisallo

TOSCANA 2013 - BG_1408
TOSCANA 2013 – BG_1408