Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio

Categorie MARE, MONTAGNA, SPORT

Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio

Voglia di cicloturismo: VAUDE per il backpacking

In viaggio con la propria mountain bike trasportando tutto il bagaglio sulla bici per poter essere completamente liberi nei movimenti: questa è l’avventura per molti ciclisti. Dall’abbigliamento alle tende ultraleggere, dai materassini isolanti ai sacchi a pelo VAUDE propone tutto l’equipaggiamento necessario per vivere l’avventura e ha completato la propria gamma con tre borse specifiche per il bikepacking.

Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-bikepacking-2018
Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-bikepacking-2018

Il bikepacking è sempre più diffuso e termini come «overnighter», micro-avventura o «avventura dalle 5 alle 9», spesso utilizzati in questo contesto, indicano tutti la stessa cosa: la possibilità di vivere liberamente la propria avventura, intesa come fuga dalla quotidianità in funzione del proprio tempo, della voglia e del grado di spontaneità. In ogni caso solo con il bagaglio necessario e, idealmente, dormendo all’aria aperta: e se poi ci si sposta solo in sella a una bicicletta il termine bikepacking o bagaglio sulla bici è del tutto calzante.

-VAUDE-trailfront-bike-A1pU1nmV-ZL._SL_
-VAUDE-trailfront-bike-A1pU1nmV-ZL._SL_

3 Trail per manubrio, sellino e telaio = 39 Litri di capacità

Trailfront, Trailsaddle e Trailframe: questo è il nome delle tre borse con cui VAUDE desidera accompagnare i ciclisti in cerca di avventura. Tutti i modelli sono dotati di chiusura ad avvolgimento, per poter essere utilizzati e ridotti facilmente nelle dimensioni. Sono realizzate con materiale privo di PVC e saldature completamente impermeabili. Il finissaggio idrorepellente Eco Finish sul lato esterno è privo di fluorocarburi (PFC) nocivi per l’ambiente. Le borsa da manubrio e sottosella hanno la capienza necessaria per contenere tutto il bagaglio. Grazie al fissaggio centrale non si perde il controllo della bici nemmeno sui terreni più impervi e si resta mobili. Entrambi i modelli sono concepiti in modo tale da poter lasciare sempre il supporto delle borse sulla bicicletta e poter rimuovere velocemente e facilmente la sacca con il bagaglio. «Il supporto sul manubrio e sotto la sella può essere particolarmente complesso e con molti ganci. Pertanto abbiamo sviluppato un supporto che, una volta montato, può restare sulla bici durante tutto il viaggio», spiega Rafael Erath, Product Manager alla VAUDE. La borsa da telaio può essere rimossa completamente grazie a una combinazione di chiusure a morsetto e a clip, poiché fissare la borsa al telaio è decisamente più facile e accessibile. I tre modelli offrono in totale una capacità di 39 litri. La borsa da manubrio è dotata di cinghie addizionali per fissare altri bagagli.

VAUDE-Trailframe-Rahmentasche-chute-green-8-Liter-62673-206607-1519040110
VAUDE-Trailframe-Rahmentasche-chute-green-8-Liter-62673-206607-1519040110

Il modello Trailsaddle da fissare sotto la sella ha una capacità di 12 litri ed è perfetto per stivare l’attrezzatura che non è necessaria mentre si pedala. Un pratico dettaglio:  non mantiene asciutto solo il bagaglio, ma funge anche da paraspruzzi e quindi protegge anche il ciclista. Le cinghie di compressione laterali del supporto per sistemare le borse sul canotto reggisella assicurano la necessaria stabilità della borsa ed evitano che si stacchi durante il viaggio.

Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-149533_15215430142142
Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-149533_15215430142142

La borsa da manubrio Trailfront è accessibile su due lati attraverso le chiusure ad avvolgimento. La sacca mette a disposizione una capacità di 19 litri ed è perfetta per contenere il bagaglio leggero, ad esempio il materassino isolante, il sacco a pelo o l’abbigliamento antipioggia. Un dettaglio pratico è costituito dalla tracolla con cui si può portare la borsa a spalla dopo averla rimossa. Cinghie di compressione flessibili sul telaio assicurano alla borsa da manubrio la necessaria aderenza e stabilità durante il viaggio. Il bagaglio aggiuntivo, ad esempio una tenda leggera o un sacco da bivacco, può essere fissato al lato superiore tramite delle cinghie. Il supporto della borsa può essere montato facilmente sul manubrio o sul tubo di sterzo. I pratici distanziali e dispositivi di fissaggio regolabili in larghezza consentono di accedere sempre liberamente ai tiranti dei freni e del cambio.

Le borse da telaio Trailframe con una capacità di 8 litri sono facili da raggiungere e, grazie al baricentro basso, perfette per ospitare anche oggetti pesanti come utensili, fornello da campeggio o provviste. Un pratico dettaglio:  è possibile staccare le 2 cinghie di fissaggio inferiori, cosa che permette di regolare la lunghezza della borsa e di applicarla anche a bici con ammortizzatori posteriori. La borsa viene fissata sul tubo superiore tramite dei nastri gommati a forte aderenza.

Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-91bxQSJcoXL._SX679_
Vivere l’avventura liberi da zaino e bagaglio-VAUDE-91bxQSJcoXL._SX679_